Untitled-1

C’è una parte dove meglio non entrare.  E’ il regno del flessibile e delle mole, dove i tagli alle mani sono all’ordine del giorno si esce così sporchi e impolverati da essere irriconoscibili. Poi ce n’è un’altra dove mi sforzo con risultati alterni di mantenere l’ordine, di creare un ambiente pacifico piacevole e di ispirazione.

Agli occhi di molti solo un vecchio ufficio della SIAE, seminterrato e poco luminoso, la cui unica finestra da su un garage. Agli occhi miei, il mio regno. In fondo a me serve solo una scatola di cocci. Un paio di strumenti indispensabili, un tavolo e una poltrona abbastanza comoda per trascorrerci tante ore.  Un po’ di buona musica, un the caldo e le vostre voci quando venite a trovarmi e a curiosare tra le collane.

lab aspettaevedrai1 lab aspettaevedrai2 lab aspettaevedrai3 lab aspettaevedrai4 lab aspettaevedrai5 lab aspettaevedrai6 lab aspettaevedrai7 lab aspettaevedrai8 lab aspettaevedrai9 lab aspettaevedrai10 lab aspettaevedrai11 lab aspettaevedrai12 lab aspettaevedrai13 lab aspettaevedrai14 lab aspettaevedrai15

(San Polo d’Enza – RE)

lab aspettaevedrai16